Cosa Vedere a Barcellona in Due Giorni e 3 curiosità!

Cosa Vedere a Barcellona
in Due Giorni e, 3 curiosità!

Buongiorno viaggiatori,
oggi vi parlo con immenso piacere di una città che ho nel cuore che ho visto crescere dalla prima volta nel 1990 ad oggi.

È la spumeggiante Barcellona!

 

Ammetto di essere molto fortunata perché il mio lavoro mi porta spesso in giro per il mondo, come questa volta.
L'evento a cui canto è organizzato al museo marittimo in centro a Barcellona ma come al solito, tra una canzone e l’altra mi ritaglio qualche ora per godermi la città. Non sto qui a parlarvi di Barcellona o di ciò che c’è da visitare ma vi racconto tre curiosità su questa fantastica città che forse non sapete.

ECCO 3 CURIOSITA' su Barcellona che forse non sapete!

1 Sapevate che una volta la Rambla era un fiume?

Infatti la parola Rambla significa proprio torrente. Oggi, come potrete vedere dal video che ho postato qui sotto, c’è solo un fiume di gente ogni giorno ma è ciò che rende viva e frizzante questa città!

 

2 La Sagrada Familia non piaceva proprio a tutti!

La Sagrada familia che pare sarà terminata nel nel 2026 in occasione del centenario della morte di Gaudí, l’artista sinonimo del modernismo catalano, pare non piacesse a tutti. George Orwell la definì “uno degli edifici più orrendi del mondo”. Tra gotico e modernismo non perdetevi anche Casa Gaudí casa Vincens e Battlo!

 

Fino al 1992 non c’erano spiagge a Barcellona.

Dove oggi ci si rilassa e si prende la tintarella c’erano fabbriche e capannoni. Tutto cambiò in occasione dei giochi olimpici, quando la zona venne riqualificata e ripensata per il benessere dei cittadini e dei turisti!

Conoscevate queste tre curiosità su Barcellona? Qui sotto trovate il mio Reel. Date un’occhiata e magari lasciatemi nei commenti info su altre curiosità sulla città!

 

Ma eccone altre 2:

❇️ Barcellona è celebre per le sue tapas. Un piatto da non perdere è la "patatas bravas", patate fritte in cubi servite con una salsa piccante #elbornbarcelona (quartiere dove trovarle)

❇️ Il Museo Picasso di Barcellona ospita una delle collezioni più estese delle opere di Pablo Picasso, con un focus particolare sui suoi anni di formazione. Questo è un luogo ideale per esplorare l'arte e la cultura catalana attraverso gli occhi di uno dei suoi artisti più influenti #museopicassobarcelona

 

GURDA IL MIO REEL 

   

SE AVETE 2 GIORNI A DISPOSIZIONE ecco una proposta Itinerario per voi!

Cosa Vedere a Barcellona in Due Giorni: Itinerario Completo per un Weekend Indimenticabile

Barcellona, la vivace capitale della Catalogna, è una città che fonde arte, cultura e bellezza naturale. Se hai solo due giorni per esplorare questa metropoli affascinante, ecco un itinerario che ti permetterà di scoprire le sue attrazioni più emblematiche senza fretta.

 

Giorno 1: L'Essenza di Gaudí e il Cuore della Città

Mattina: Parc Güell e Sagrada Família Inizia la tua avventura al Parc Güell, uno dei simboli della città, dove potrai ammirare le colorate creazioni ceramiche e le strutture architettoniche di Antoni Gaudí. Prenota in anticipo il tuo biglietto per evitare lunghe attese. Prosegui poi verso la Sagrada Família, un capolavoro incompiuto di Gaudí e uno dei monumenti più visitati in Spagna. L'interno della basilica, con le sue colonne a forma di tronco d'albero e i giochi di luce creati dai vetri colorati, è semplicemente mozzafiato.

Ti consiglio di acquistare il biglietto per la Sagrada Família  prima di partire per assicurarti l'ingresso!

PRENOTA QUI

Per il parco GUELL invece il link è QUESTO!

 

Pomeriggio: Passeig de Gràcia e La Rambla Dopo un pranzo leggero, fai una passeggiata lungo il Passeig de Gràcia, una delle principali vie dello shopping di Barcellona. Qui troverai non solo negozi di moda ma anche due delle case più famose di Gaudí: Casa Batlló e La Pedrera. Concludi il pomeriggio con una passeggiata su La Rambla, famosa per i suoi artisti di strada, i caffè e il mercato della Boqueria, dove puoi assaggiare tapas fresche e altre delizie locali.

Sera: Barrio Gotico La serata è ideale per esplorare il Barrio Gotico, il cuore medievale di Barcellona. Cena in uno dei suoi ristorantini intimi e poi perditi tra i vicoli storici o goditi qualche drink in uno dei tanti bar alla moda.

Giorno 2: Arte, Mare e Relax

Mattina: Montjuïc Il secondo giorno inizia con una visita a Montjuïc. Prendi la funicolare o una teleferica per raggiungere la cima della collina, da dove potrai godere di una vista spettacolare sulla città e sul porto. Visita il Castello di Montjuïc, il Museo Nazionale d'Arte della Catalogna (MNAC) e passeggia nei giardini circostanti.

Pomeriggio: Spiaggia e Mare Nel pomeriggio, dirigiti verso la Barceloneta, la spiaggia più famosa di Barcellona. Qui puoi rilassarti al sole, fare una passeggiata lungo il lungomare o provare alcuni dei migliori ristoranti di pesce della città.

Sera: Fontana Magica Concludi il tuo soggiorno con lo spettacolo della Fontana Magica di Montjuïc, che offre un incredibile gioco di luci, acqua e musica. Gli spettacoli sono gratuiti e rappresentano un modo perfetto per salutare questa città incantevole.

 

PER PRENOTARE LE ESCURSIONI ORGANIZZATE CON GUIDA IN ITALIANO CLICCA QUI

 

 

 

 

COSA ASPETTATE... Prenotate subito!

 

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati